progetto Isole

Progetto Isole è il primo laboratorio d’arte pubblica che Isole ha realizzato nel territorio siciliano dal 2004 al 2011. Nato come sperimentazione di una progettualità artistica che si rivolge allo spazio pubblico e ai contesti locali, il progetto si è sviluppato attraverso residenze d’artista, workshop, rassegne e interventi urbani,  presso i due Comuni di Isola delle femmine (2004-207) e Piana degli Albanesi (2008/2011), in provincia di Palermo.

Progetto Isole affianca i due momenti della ricerca e della prassi per indagare le relazioni tra arte, paesaggio e società, a partire dal confronto diretto degli artisti con i luoghi e con le loro caratteristiche. Le curatrici, Barbara d’Ambrosio (Roma) e Costanza Meli (Palermo) hanno elaborato un approccio interdisciplinare e orizzontale, circondandosi di un team di artisti ed esperti quali antropologi, geografi, teorici dell’arte, al fine di realizzare una lettura dei territori che si svolga in tempi lunghi, con il coinvolgimento della popolazione.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il progetto è stato caratterizzato da fasi diverse, da quelle più prettamente artistiche, che hanno coinvolto la comunità in atelier urbani, installazioni ambientali, mostre e proiezioni in spazi pubblici del paese, ai momenti di approfondimento teorico come dibattiti, o giornate di studio sui temi del management artistico, del fund raising etico; sulla percezione dello spazio vissuto; o sulle nuove teorie del paesaggio e del patrimonio culturale.

progetto Isole è un laboratorio permanente e itinerante che vive di scambi e relazioni con i contesti che incontra e che abita provvisoriamente, nonché con le persone che li vivono, li animano, stabilendone “usi” e significati spesso contrastanti e in continua ridefinizione. Da qui un’attenzione particolare al valore del racconto e dell’auto-narrazione, considerate formule basilari su cui può costruirsi la rappresentazione del territorio.